Sale

Motivare i propri collaboratori: una sfida possibile?

19.00 9.90 iva inclusa

I discorsi motivazionali non fanno miracoli e nemmeno i team building aziendali. Allora, come si motivano i collaboratori?

 

PERCHE’ PARLARE DI MOTIVAZIONE?

Il tuo principale biglietto da visita sono i tuoi dipendenti, i tuoi primi e più strategici clienti, i clienti interni, per l’appunto.

A loro, se sei un buon capo, hai dedicato almeno 5 minuti all’inizio dell’anno per chiedere come sono andate le festività natalizie.

Se, oltre ad essere un buon capo, hai doti di leadership sei stato in grado di ringraziare i tuoi dipendenti per il lavoro svolto durante l’anno appena trascorso oppure hai comunque dato un feedback (che se ben formato è sempre positivo e mai giudicante).

 

Se sei un leader motivato ed autorevole hai incontrato ogni tuo cliente interno personalmente e hai parlato con lei/lui dei suoi obiettivi personali per il 2020.

 

Se il tuo team è strutturato, i tuoi manager lo avranno fatto per tuo conto. Avrai dedicato tempo a tutti arrivando anche a quella persona di cui non ricordi il nome tanto poi “lui cosa vuoi che ne capisca di obiettivi e KPI?”. Perché la considerazione che abbiamo di alcune persone, di alcuni dipendenti è, a volte, veramente deplorevole. Se sei un buon leadertu, in questo non hai peccato.

E, in questi primi due mesi dell’anno, se sei un buon capo, avrai fatto una riunione in cui alcuni dipendenti saranno stati impegnati a scarabocchiare fiorellini sul block notes, altri a chattare fingendo di rispondere ad un key client, altri staranno sentendo ma non ascoltando. Qualcuno si, fortunatamente sarà totalmente presente al momento, chissà chi?

Chiedere loro come stanno non basta,così come non basta coinvolgerli nelle decisioni aziendali o peggio responsabilizzarli. In questo 2020 devi impegnarti a fare di più!

 

La domanda principale che ti stai ponendo è:

Perché? Perché i miei collaboratori non sono mai contenti?

Perché non sai come realmente ingaggiarli.

Se non sai come motivarli ricorda la prima legge della motivazione:

Per motivare bisogna essere motivati.

Motivati principalmente ad ascoltare.

La seconda ricorda:

è improbabile motivare una persona facendo leva su ciò che motiva noi stessi.

 

CONTENUTI DEL VIDEO CORSO:

  • gli ingredienti per far bene il proprio lavoro
  • cosa è la passione
  • tipologie di motivazione
  • l’autosabotatore della motivazione
  • utilità e genesi della motivazione
  • le basi della motivazione del personale
  • come motivare collaboratori di culture diverse (motivazione interculturale)

 

 

“Mai scontato e banale, l’intervento tocca in maniera pertinente gli ambiti cruciali di un’impresa contemporanea”

Vitaliano Tirrito

Export Director – Terra Moretti Distribuzione
(Bellavista, Contadi Castaldi, PETRA e Tenuta La Badiola)

 

 

Docente: Lucilla Rizzini, Intercultural expert, Export coach, Business & Team Coach con consolidata esperienza nel business internazionale. Ceo & Founder di Ellecubica, docente e ricercatrice di Comunicazione Interculturale presso il master post laurea dell’Università degli studi di Verona.

 

Vedi il suo profilo LinkedIn qui.

Sei interessato a motivare i tuo collaboratori? Acquista il video corso ora

Categories: ,

DURATA: 60 minuti

LUOGO: Videocorso