Fondo SIMEST per l’internazionalizzazione

1.085 MILIONI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE

Il DDL di Bilancio 2021, approvato il 18 novembre dal Consiglio dei ministri, conferma il rifinanziamento del Fondo Rotativo 394/1981 di 1,5 miliardi di euro.

Tra i finanziamenti anche lo sviluppo internazionale delle imprese, che nel 2020 ha chiuso lo sportello in data 15 ottobre per esaurimenti fondi.

Entrambi i fondi saranno rifinanziati sia nel 2021 che nel biennio 2022/2023, rispettivamente con:

  • anno 2021: € 1.085 milioni
  • biennio 2022-2023: € 140 milioni per ciascun anno

 

Inoltre, in base a quanto emerso dalla Legge di Bilancio, il governo proroga l’esenzione sulla prestazione delle garanzie fino al 30 giugno 2021. Prima dell’emergenza sanitaria la garanzia era una condizione necessaria per poter ottenere i finanziamenti agevolati di Simest. L’obiettivo è promuovere l’internazionalizzazione delle imprese, facilitando l’accesso al Fondo per tutto il 2020.

 

Termini e modalità di presentazione della domanda

La domanda per poter fruire di queste agevolazioni deve essere compilata e presentata esclusivamente in via telematica, salvo esaurimento fondi, a partire dal 2021.

 

Tutti i nostri servizi di internazionalizzazione possono essere finanziati dal bando SIMEST.

Se vuoi ricevere un nostro servizio con il supporto di questa agevolazione, scrivici a info@ellecubica.it.